Accorgimenti pastorali pro Covid-19

Riprendiamo i consigli del nostro socio Giovanni, pubblicati per la Nuova Bussola Quotidiana all’inizio dell’epidemia.

*

L’epidemia non è ancora scoppiata, ma il panico sì. Uno dopo l’altro i gabinetti vanno disponendo misure restrittive, chiudono gli spazi pubblici e impediscono eventi di popolo. Tra i più celeri e obbedienti spiccano i Vescovi, che vanno facilitando l’attuazione immediata degli ordinamenti. In alcune Diocesi i fedeli, raggiunti a metà giornata dall’interdizione delle cerimonie, sono rimasti senza la Messa domenicale. Altrove invece hanno più semplicemente disertato le Messe fin dal mattino, con o senza ordinamento.

La situazione ha del surreale e certo mette tutti noi dinanzi a un fenomeno mai sperimentato prima sulla propria pelle. L’angoscia sale anche fra molti credenti. Ma nel pomeriggio di domenica, mentre si diramavano le indicazioni governative, non mancavano scene di cristiani chiusi fuori dalle proprie chiese, mentre i bar pullulavano ancora di clienti. Forse qualche consiglio e qualche strategia possono tornare d’aiuto.

CONTINUA A LEGGERE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...